PInAC parco 2019. Prima settimana

Gli atelier estivi di PInAC nel verde di Rezzato

Dal 15-07-2019 al 19-07-2019

La casa dei disegni danzanti. A cura di Elena Tognoli

Prima settimana di PInAC parco 2019: esperienze espressive collettive in PInAC e nei parchi di Rezzato, per bambine e bambini curiosi dai 6 ai 12 anni. 

L’estate è il momento ideale per fare uscire il disegno dai quaderni, dai tavoli, dalle aule e per fargli esplorare nuove frontiere! 

Durante questa settimana di PInAC parco i partecipanti costruiranno una vera e propria casa disegnata fatta di stanze, porte, ambienti, personaggi... Il disegno esce dai confini del foglio per creare fra gli alberi un’installazione disegnata, un posto speciale in cui entrare per giocare, creare, riposare. 

I bambini saranno coinvolti in un dinamico alternarsi di attività individuali e di gruppo che esplorano il rapporto del disegno con il movimento espressivo del corpo e con l’ascolto di suoni, a momenti di rielaborazione degli stimoli proposti attraverso il disegno bidimensionale e tridimensionale. Si scopriranno materiali artistici e sperimentali che ci permettono di tracciare segni con i pennelli, con i rami, con la luce. 


Informazioni

Orari: dalle 8.30 alle 14.00. Le attività si svolgeranno dalle 9 alle 12.30. I bambini saranno accolti in PInAC a partire dalle 8.30. Dalle 12.30 alle 14.00 sarà possibile consumare un pranzo al sacco sotto la supervisione dello staff PInAC.

Quota settimanale: 70€ a bambino. 

Quota fratelli/sorelle: 60€ a bambino. 

Iscrizione a più di una settimana: €60 a bambino a settimana. 

La quota comprende tutti i materiali in uso per le attività svolte. 

Massimo 20 partecipanti. Il percorso sarà attivato al raggiungimento di 12 partecipanti. 

Info e iscrizioni: 0302792086 (Dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 12,30). servizieducativi@pinac.it

Termine iscrizioni: 23 giugno


Elena Tognoli. Laureata in Illustrazione presso il Camberwell College of Art di Londra, si specializza presso l’Institute of Education (University College London) conseguendo un master in Art and Design in Education. Ha collaborato nell’ambito di progetti artistici ed educativi con varie istituzioni fra cui: la British Library, l’UNESCO, l’australiana Griffith University, Explora - Museo dei Bambini di Roma (Italia), il SESC (Brasile), Fondazione PInAC (Italia). La sua ricerca artistica esplora il rapporto fra figura e parola nel disegno e nel libro d’artista ed è stato esposto in Italia e all’estero.

powered by (ORBITA)