Quando il gesto ricrea la materia

Modulo singolo (5 ore)

Modulo non in calendario. Il corso è attivabile su richiesta per gruppi già strutturati. I corsi si possono tenere sia a scuola, sia presso la sede di PInAC a Rezzato.

A cura di Maria Laura Marazzi

Esplorazione tattile per confrontarsi con la fisicità della materia. Partendo dal gesto libero, dallo scarabocchio-segno, unendo punti e linee, si elaborerà un’ipotesi curiosa di un oggetto. Nel rispetto dell’idea progettuale e della funzionalità della materia (legno, fili di ferro, tubi in acciaio e in plastica, gommapiuma, carta, ...), dalla bidimensionalità dello scarabocchio si passerà alla tridimensionalità della scultura

Di seguito, partendo dall’osservazione e analisi di un luogo, ogni partecipante porterà avanti un’idea-progetto. In gruppi si eleborerà una progettazione corale e si realizzerà un’installazione da inserire nello spazio

Durata: 2 incontri da 2.5h


Maria Laura Marazzi. Diplomata maestro d'arte, espone in mostre personali e collettive. Collabora con registi teatrali, fotografi, musicisti, artisti visivi e poeti come pittore di scena, attore e allestendo mostre e scenografie. Lavora come formatore sui linguaggi non verbali diretti all'aggiornamento degli educatori. Collabora con musei, pinacoteche e ludoteche curando laboratori con i bambini in un processo d'incontro sulle possibilità creative dei materiali e delle opere d'arte. 


 

 Per info e prenotazioni: servizieducativi@pinac.it, 030-2792086

powered by (ORBITA)